Settore Aree Protette e Forestazione

La nostra associazione vede nell’istituzione del Parco Nazionale della Sila un’importante opportunità per lo sviluppo socioeconomico del territorio, perché può favorire, incentivare attività turistiche, agricole-forestali, artigianali. Le nostre iniziative sono legate in modo particolare alla realizzazione del Centro di Educazione Ambientale, nella struttura dell’excaserma forestale sita in località Principe, per la realizzazione di un laboratorio ambientale in collegamento con le scuole e un Centro Visitatori per il neo Parco Nazionale della Sila. Le iniziative da noi proposte, anche in altri settori, sono riconducibili in particolare alla valorizzazione del nostro territorio montano; in sintesi:

punto elenco

Organizzare visite guidate (escursioni, bici-escursioni)

punto elenco

 Preparare materiale divulgativo e progettare percorsi naturalistici

punto elenco

 Costituire un Servizio di Vigilanza Ambientale (flora, fauna, incendi)

punto elenco

Organizzare dei corsi di formazione e aggiornamento per accompagnatori naturalistici, guide parco e  sulle tecniche relative alla selvicoltura naturalistica. Negli anni scorsi il Circolo Legambiente ha realizzato un corso di Forestazione ambientale.