Operazione fiumi 2005

Operazione Fiumi Circolo Legambiente Petilia

 

Operazione fiumi 2005 in Calabria

La campagna di Legambiente e Dipartimento della Protezione Civile per mitigare il rischio idrogeologico.

In collaborazione con gli scout dell'Agesci e del Cngei

Operazione Fiumi è la grande campagna nazionale di Legambiente e del Dipartimento della Protezione Civile dedicata interamente alla prevenzione e all'informazione sul rischio idrogeologico La carovana di Operazione Fiumi torna per un lungo viaggio attraverso dieci tra i comuni a più alto rischio idrogeologico d'Italia e centinaia di iniziative realizzate in oltre 500 località dal nord al sud del nostro Paese per rendere più bello e sicuro il nostro territorio.

Sapere cosa fare e dove andare in caso di alluvione, concorrere alla corretta manutenzione dei corsi d'acqua e delle opere di difesa idraulica: scopri con Operazione Fiumi come la sicurezza del territorio dipende anche da te, diventa protagonista nel sistema nazionale di protezione civile!
L'itinerario di Operazione Fiumi 2005
Regione Comune Date
Veneto Maserada (Tv) 1 e 2 ottobre
Venezia 3 ottobre
Lombardia Turbigo (Mi) 4 e 5 ottobre
Milano 6 ottobre
Liguria Lavagna (Ge) 7 e 9 ottobre
Genova 8 ottobre
Toscana Pisa 11, 12 e 13 ottobre
Marche Ascoli Piceno 15, 16 e 17 ottobre
Umbria Perugia 19, 20 e 21 ottobre
Lazio Roma* 22 e 23 ottobre
Campania Napoli 25, 26 e 27 ottobre
Calabria Gioia Tauro (Rc) 29 e ottobre
Reggio Calabria 31 ottobre
Sicilia Palermo 3, 4 e 5 novembre

*: Sabato 22 e Domenica 23 ottobre giornate nazionali contro le alluvioni

Le iniziative

Caccia al piano d'emergenza

Con Operazione Fiumi prenderai parte ad una vera e propria caccia la tesoro che ti guiderà lungo le vie previste dal piano d'emergenza della tua città! Dimostrando di conoscere le caratteristiche del rischio idrogeologico, la struttura del sistema comunale di protezione civile, i comportamenti da adottare in caso di alluvione, potrai superare le varie prove che ti porteranno fino al traguardo. Divertendoti diventerai un vero e proprio esperto di protezione civile, scoprendo cosa fare e dove andare in caso di emergenza, la prima arma che hai contro le catastrofi.

Fiume pulito

Con Operazione Fiumi potrai dare il tuo contributo nella pulizia degli argini del fiume della tua città, nel liberare i pilastri dei ponti dai rifiuti ingombranti portati dalle precedenti piene. Una concreta opera di prevenzione per scoprire come un fiume che riceva una buona manutenzione può trasformarsi in uno spazio sicuro e fruibile.

Giornate nazionali di prevenzione dalle alluvioni

Il 22 e il 23 ottobre con Operazione Fiumi scendi in campo per una grande opera di prevenzione, per rendere i nostri fiumi più sicuri e più belli. In oltre 300 comuni italiani potrai dare il tuo contributo alla pulizia di tratti di argini degradati, alle operazioni di bonifica delle aree colpite da alluvioni. Informati sul sito internet www.legambiente.com o chiama lo 06/86268411 per trovare l'iniziativa più vicina a casa tua.

Operazione fiumi nelle scuole

Con Operazione Fiumi saranno coinvolte soprattutto le scuole nelle attività di prevenzione e di cura dei fiumi. Oltre 4.000 classi in tutta Italia realizzeranno un percorso che dalla scuola al territorio li trasformerà in esperi di protezione civile, dalla conoscenza dei piani d'emergenza scolastici, all'adozione tratti di fiumi con attività di manutenzione, di controllo e si segnalazione di situazioni di degrado e di rischio.

Ecosistema rischio

Una vera e propria classifica dello stato di sicurezza dei nostri comuni dal dissesto idrogeologico, un'occasione per sollecitare interventi e soluzioni per inadempienze o lentezze e per valorizzare il buon lavoro svolto da moltissimi comuni. Con Operazione Fiumi Legambiente e il Dipartimento della Protezione Civile hanno infatti monitorato le azioni messe in campo da oltre 5.000 Amministrazioni comunali, per quanto di loro competenza, volte alla mitigazione del rischio idrogeologico in tutto il paese. Ai comuni più meritori sarà assegnata con Operazione Fiumi la bandiera "fiume sicuro" da esporre nel proprio territorio come riconoscimento del buon lavoro realizzato.

 

Per informazioni: protezionecivile@mail.legambiente.com