Sabato 24 Settembre 2005  

 

LE FOTO       COMUNICATO NAZIONALE

 

Il Messaggio del Presidente Carlo Azeglio Ciampi "Puliamo il Mondo 2000"

  

A Petilia Policastro, sabato 24 settembre, il Circolo Legambiente, ha organizzato “Puliamo il Mondo ”. Il  più grande appuntamento di volontariato ambientale, arrivato alla dodicesima edizione, è promosso dalla Legambiente, con il patrocinio dell’ANCI – Associazione Nazionale Comuni Italiani - e dei Ministeri dell’Ambiente e della Pubblica Istruzione. Puliamo il Mondo è un'occasione non solo per il recupero ambientale di aree urbane, strade, boschi, parchi e fondali marini, ma anche per creare un rapporto di collaborazione tra cittadini e istituzioni locali, unite per testimoniare il proprio rispetto per il territorio. L’iniziativa, patrocinata dall’Amministrazione comunale, ha coinvolto le scuole del territorio, di ogni ordine e grado, ed è stata imperniata sul problema dei rifiuti, sensibilizzare i cittadini alla raccolta differenziata.

In Calabria continua l’emergenza dei rifiuti, nonostante siano passati otto anni quando fu proclamato lo stato di emergenza e di crisi socio-economico-ambientale in Calabria (Dpcm del 12 settembre 1997), che portò al commissariamento della regione. I comuni della regione sono 409, i siti censiti potenzialmente inquinanti di rifiuti con volumi superiori ai 250 mc sono 696. Trentanove (solo il 5,6 %) le discariche controllate, 438 (il 63 % del totale) le discariche stimate a meno di 150 metri dai corsi d’acqua  che vengono coinvolte da ogni fenomeno alluvionale, con danno ambientale ad elevato rischio. Procede lentissima la raccolta differenziata dei rifiuti, vicina al 10 % (il 16 % nella provincia di Crotone, la raccolta differenziata è iniziata solo dal 2002), è ancora lontana dalla soglia del 35 %. prevista dal D.lgs. n.22/1997. Nei Comuni della provincia di Crotone, sono attivi, senza caratteri di alta efficienza, le raccolte del vetro e della carta, non si effettua la raccolta della frazione organica  per assenza di impianti di trattamento.

RESOCONTO DELLA GIORNATA

Ø      AREA D'INTERVENTO

v      Area urbana del Comune di Petilia Policastro (KR): aree verdi (parchi giochi, centro storico)  PARTECIPANTI:  una rappresentanza degli studenti delle scuole del territorio:

-          Le classi 1^ A – 1^ B della Scuola Media di di Pagliarelle (frazione di Petilia Policastro), n. 28 alunni, accompagnate dai docenti: Castagnino Maria, Chirillo Domenico.

-          Le classi 4^ A – 4^ B , Scuola Elementare di Petilia Centro, n. 45 alunni, accompagnate dai docenti: Lacava Pina, Ierardi Elisa, Fiorina Anastasia, Fico Giulia.

-          La classe 2^ E della Scuola Media di Foresta (frazione di Petilia Policastro), n. 19 alunni,  accompagnata dai docenti:Angotti Maria, Tronca Giuseppe.

-          La classe 1^ A del Liceo Scientifico, n. 15 allievi, accompagnata dal docente:Luigi Concio.

Altre classi della scuola elementare (le 5^ classi) e della scuola media hanno visitato il Centro Ambiente Mobile  allestito dalla società AKROS.

Ø      ATTIVITA’

v      L’appuntamento è stato alle ore 9.30, presso il  Parco Giochi di v. E.Berlinguer ;

v      consegna del materiale ai partecipanti e registrazione degli iscritti;

v      pulizia dimostrativa di alcune aree urbane (i parchi giochi di v. E.Berlinguer e di v. Manche, adiacente alla Pretura; il centro storico in loc. “Rupa”) ;

v      dalle ore 10.00 alle 13.00 in P.za Filottete la società Akros ha allestito il “Centro Ambiente Mobile”; Francesca Speziale, responsabile delle relazioni esterne della società, ha illustrato gli aspetti tecnico-normativi della raccolta differenziata dei rifiuti solidi urbani.