La nostra storia

Legambiente, nata nel 1980, è un’associazione apartitica, aperta ai cittadini di tutte le convinzioni politiche, religiose, morali, opera a favore di una società basata su un equilibrato rapporto uomo – natura, per un modello di sviluppo fondato sull’uso appropriato delle risorse naturali e umane


Legambiente Petilia

Il Circolo Legambiente di Petilia Policastro, affiliato dal 1980 alla Legambiente, è una ONLUS - organizzazione non lucrativa di utilità sociale -, iscritta al Registro Regionale del Volontariato.

Documenti

documenti associativi, relazioni, proposte

Video

video scientifico - ambientali, tradizioni - storia, legalità

Facebook

Pagina facebook Legambiente Petilia

Foto

Foto delle attività

Scuola Parco

Il sito web del Liceo Scientifico di Petilia Policastro

Il Parco Nazionale della Sila

Uno scrigno di natura

boschi - animali

tradizioni da scoprire

ospitalità

I nostri progetti

le nostre attività


Le campagne di Legambiente

Il Circolo organizza le iniziative promosse dalla Legambiente, partner, a diverse iniziative, il Reparto Carabinieri Biodiversità di Catanzaro e il locale Liceo Scientifico.

Sentieri promossi nel Parco

l'associazione collabora con l'Ente Parco Nazionale della Sila per la "tutela e valorizzazione del patrimonio ambientale e culturale"

Una città diversa è possibile

un incontro pubblico dove è stato presentato il documento: “Una città diversa è possibile, per un futuro di sostenibilità ambientale, sociale e culturale”

Volontari x Natura

Volontari per Natura è un progetto nazionale che punta a promuovere il volontariato e a sviluppare la pratica della cittadinanza attiva, rivolto ai giovani, alle scuole secondarie superiori. Il Liceo Scientifico di Petilia Policastro ha aderito come “Scuola Sostenibile” a Legambiente, al fine di impegnarsi, con le proprie classi, nella promozione di stili di vita sostenibili all'interno della propria comunità e del proprio territorio.

Comunica con Legambiente Petilia

Cosa dice la gente


Gli articoli più recenti dal nostro blog

News And Updates


Puliamo il Mondo 2019

TUTTI POSSIAMO DARE UNA MANO, UNISCITI A NOI

Il Circolo Legambiente Valle Tacina di Petilia Policastro (KR) ha alla
XXVII edizione di  “Puliamo il Mondo ”, in due momenti:

  • venerdì 20 settembre, insieme al Comune di Roccabernarda, un’attività di pulizia del centro storico, nella mattinata, coinvolgendo le scuole e con una raccolta straordinaria di PFU -pneumatici fuori uso – abbandonati in aree pubbliche, con la collaborazione del consorzio EcoTyre, che rappresenta un’eccellenza nella gestione dei pneumatici usati;
  • venerdì 27 settembre, nel Comune di Petilia Policastro, insieme
    al movimento “I Verdi del Marchesato” con la partecipazione del Raggruppamento Carabinieri Biodiversità  di Catanzaro., coinvolgendo le scuole del territorio, l’iniziativa è concomitante con il “Fridays For Future”, lo sciopero globale per il clima, una lotta che non conosce età, categoria, gruppo o singoli.
    L’attività di pulizia interesserà l’area urbana di Petilia centro.

            Puliamo il Mondo è la storica iniziativa di volontariato ambientale nata in Australia e organizzata in Italia da Legambiente, in collaborazione con la Rai, il patrocinio del Ministero dell’Ambiente, della Tutela del territorio e del Mare, del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, di UPI e di ANCI, dell’ANAS.

L’iniziativa è un’occasione non solo per un’azione di recupero ambientale ma anche una importante azione di cittadinanza attiva, per creare un rapporto di collaborazione tra cittadini e istituzioni locali, unite per testimoniare il proprio rispetto per il territorio, per ribadire che, se lo vogliamo, un mondo diverso è possibile.

EDIZIONE DI PULIAMO IL MONDO 2018


Incontro sotto l’albero

Piazza Filottete, 30 agosto 2019

Un incontro “sotto” l’ampia chioma di un bellissimo leccio, l’angolo più green di piazza Filottete di Petilia Policastro.
Legambiente “Valle Tacina” di Petilia Policastro, in quest’ultimo scorcio di agosto, ha voluto incontrare i soci, ma anche i non iscritti, tutti coloro che desiderano avere un ruolo attivo per una rinascita ecosostenibile del territorio, nell’ottica di una associazione territoriale, Nel nostro Statuto è prevista la possibilità di creare gruppi anche in altri Comuni dove sono presenti i nostri soci. Hanno partecipato all’incontro i giovani componenti dei “Verdi del Marchesato”.
I temi affrontati, nel corso della discussione, sono stati tanti, dalla necessità di tutela e di valorizzazione delle aree protette, il Parco Nazionale della Sila, le aree SIC, una particolare attenzione alla foce del fiume Crocchio, alle spinose questioni della depurazione e dei rifiuti.
La prossima iniziativa è “Puliamo il Mondo”, promossa dalla Legambiente, prevista nell’ultima decade di settembre, che dovrà vedere la più ampia partecipazione di cittadini, associazioni, scuole, enti locali.
Infine, è emersa la necessità di continuare nell’azione di conoscenza diretta dei beni culturali del territorio, attraverso escursioni, iniziative. Un buon punto di partenza è il lavoro svolto dal locale Liceo Scientifico, presente nel sito web: www.scuolaparco.it.